imagealt

L’ALBERGHIERO DEL “CARLO URBANI” A SENIGALLIA PER LA FIERA DELLE ECCELLENZE MARCHIGIANE

Lunedì 17 Ottobre 2022 si è aperta la 35ma “Conferenza annuale dell’AEHT” a Senigallia, evento di gastronomia e turismo che fino al 22 Ottobre ospiterà, presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Alfredo Panzini”, le competizioni tra gli studenti di 120 scuole alberghiere provenienti da tutta Europa. Presso il Palazzetto dello sport della scuola le autorità hanno celebrato l’avvio di questa straordinaria avventura, sottolineando il valore di una ripartenza, dopo due anni di pandemia. Un evento di grande promozione del territorio ed un vero e proprio festival dell’accoglienza.

Remko Koerts, vicepresidente AEHT (L’Association Européenne des Ecoles d'Hôtellerie et de Tourisme) ha sottolineato come i ragazzi siano il motore della scuola e della società ed incontrandosi abbiano la possibilità concreta di fare amicizia e scambiarsi le idee. Questo scambio di informazioni e conoscenze è indispensabile perché permette agli studenti di conoscere dinamiche e meccanismi del mondo del lavoro mentre sono a scuola. L’AEHT, Organizzazione internazionale Non Governativa, fondata nel 1988 da Jean Paul Bernard e da Bruder a Strasburgo, conta più di 430 scuole iscritte appartenenti a 44 paesi europei ed ha appunto come obiettivo quello di facilitare la comunicazione tra le scuole alberghiere e turistiche, migliorare la conoscenza di altri sistemi di formazione, favorire gli scambi di studenti ed insegnanti, rinsaldare i rapporti di collaborazione tra le scuole e le imprese, favorire lo sviluppo di progetti nel quadro di programmi educativi europei ed infine condividere gli strumenti pedagogici, i saperi e il saper fare.

Dopo la cerimonia ha avuto inizio anche Open, il Forum dell’innovazione, della biodiversità e della ripartenza, allestito presso il Palazzetto dello Sport dell’Istituto Panzini dall’azienda Cancelloni Food service Spa e sotto la regia della testata di riferimento di settore, Italia a Tavola, diretta da Alberto Lupini: preziosi eventi formativi con protagonisti chef stellati, scuole, università e opinion leader di settore. A salire sul palco in mattinata sono stati lo chef Errico Recanati, del ristorante “Andreina” di Loreto, da 10 anni detentore della Stella Michelin; Nikita Sergeev, chef del ristorante “L’Arcade” di Porto San Giorgio, prima stella Michelin nel 2021; Barbara Settembri, chef de “La Locanda dei Matteri” di Sant’Elpidio a Mare, e Angela Di Crescenzo, chef del ristorante “Villa Maiella” di Guardiagrele, in provincia di Chieti, premiato con una stella Michelin.

Al Biodiversity Garden hanno invece preso il via gli Stati Generali del turismo dell'enogastronomia e della scuola: ogni giorno meeting e tavole rotonde sui temi legati alla biodiversità e alla valorizzazione dei prodotti del territorio.

L’I.I.S. Panzini ha aperto fisicamente e virtualmente le porte della Marche Expo Experience, la prima mostra didattica che certifica le eccellenze della regione, curata dall’azienda leader di settore Etic srl e visibile anche online nell’apposita sezione dedicata del sito. Gli alberghieri delle Marche hanno selezionato le migliori aziende e le associazioni di categoria maggiormente rappresentative della regione, nonché le migliori Scuole di Formazione nazionali ed internazionali al quale hanno assegnato un vero e proprio certificato di qualità e sostenibilità.

In questo scenario prestigioso hanno trovato la loro naturale collocazione gli studenti dell’Alberghiero “Carlo Urbani” di P.S. Elpidio, impegnati a turnazione nei cinque stands di prodotti tipici di origine animale della regione Marche. Un’occasione unica di formazione e di confronto a cui la Dirigente Scolastica, prof.ssa Laura D’Ignazi, ed i docenti del “Carlo Urbani” hanno rivolto lo sguardo con professionalità, impegno e lungimiranza.